0%
Attenzione: Javascript è disabilitato nel browser che si sta usando. Potrebbe non essere possibile rispondere a tutte le domande dell'indagine. Verificare le impostazioni del browser.

WHIPPET E PICCOLI LEVRIERI ITALIANI

 

 

Dipartimento di Biomedicina Comparata e Alimentazione (BCA)

Università degli Studi di Padova

 

dott.ssa Simona Normando (responsabile della ricerca)

simona.normando@unipd.it

 

 

Benvenuto!

Con questo breve testo desideriamo informarti circa le ragioni per cui la ricerca viene condotta e spiegarti cosa comporterebbe per te l’eventuale partecipazione, affinché tu abbia tutti gli elementi necessari a decidere se compilare o meno questo questionario.

Ti invitiamo a leggere le informazioni di seguito e a contattarci per qualsiasi dubbio.

 

Quali sono gli obiettivi dello studio?

La presente indagine ha un obiettivo conoscitivo. Essa è finalizzata a raccogliere informazioni di carattere sanitario e comportamentale sulla popolazione di Whippet e Piccoli Levrieri Italiani (PLI) presente nel nostro Paese e le opinioni dei loro proprietari.

 

Chi può partecipare?

L’indagine è diretta a proprietari di Whippet o Piccoli Levrieri Italiani (PLI).

Tutti i partecipanti devono avere almeno 18 anni e parlare la lingua italiana.

Cosa mi sarà chiesto di fare?

Il questionario è da compilare online, è articolato in 10 sezioni e richiede circa 15/20 minuti per la compilazione. Ti chiediamo di leggere attentamente le domande. Non esistono risposte giuste o sbagliate, per noi è essenziale la tua franchezza.

Il questionario è strutturato per raccoglie informazioni su un singolo cane per cui se hai più di un Whippet e/o PLI, ti preghiamo di compilare il questionario riferendoti ad uno solo dei tuoi cani per volta.

Se hai più di un Whippet o PLI puoi, quindi, compilare il questionario più volte dedicandolo ogni volta a un cane diverso. Per questo motivo, durante la compilazione ti verrà chiesto di riportare il tuo indirizzo email; questo ci consentirà di riconoscere chi ha già compilato il questionario in passato e analizzare correttamente i dati demografici raccolti.

É possibile salvare le risposte fornite in qualsiasi momento e riprendere la compilazione del questionario in seguito.

Per far ciò, dovrai utilizzare il bottone “Salvare i dati inseriti”, che si trova in alto a destra di ciascuna delle pagine successive, e scegliere un nome e una password.

Per riprendere la compilazione del questionario sarà sufficiente accedere nuovamente attraverso il link che hai trovato su Facebook, cliccare il bottone Carica il questionario incompleto” e inserire il nome e la password scelti in precedenza

(N.B.: non è possibile recuperare le credenziali, presta particolare attenzione al nome e alla password che sceglierai).

Attenzione: una volta completato il questionario, al termine della sezione "Ulteriori commenti", è necessario premere il tasto INVIA affinché le risposte vengano registrate.

Sarò informato dei risultati di questa indagine?

Quando tutte le risposte saranno state analizzate, i risultati dell’indagine saranno riportati in forma anonima e aggregata in un report che verrà pubblicato nel gruppo FB https://www.facebook.com/groups/172429727326586/

 

Vi sono possibili benefici?

Auspichiamo che questa indagine sia occasione di acquisizione di nuove conoscenze sui Whippet e PLI per poter indirizzare studi futuri e capire meglio le necessità e le problematiche di queste due razze così speciali.

 

Vi sono possibili rischi?

Non vi sono rischi noti. Il possibile disagio può consistere nell’impegno e nell’attenzione richiesti per svolgere il compito.

Chi sta conducendo e finanziando la ricerca?

L’indagine è gestita da un gruppo di ricerca del Dipartimento di Biomedicina Comparata e Alimentazione (BCA) dell’Università degli Studi di Padova in collaborazione con il Centro di Referenza Nazionale per gli Interventi Assistiti con gli Animali (CRN-IAA) dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie. L’indagine non ha ottenuto alcun finanziamento, nasce dalla passione e dall’impegno del team di ricerca.

Come verranno trattati i dati personali raccolti?

Nessuna informazione personale verrà divulgata, titolare del trattamento dati è l’Università degli Studi di Padova, che garantisce che i dati raccolti sono trattati nel rispetto del Reg. UE N. 679/2016.

Ti invitiamo a prendere visione dell’informativa in merito a come saranno trattati i tuoi dati personali cliccando il testo verde in fondo alla pagina.

Le risposte al questionario vengono raccolte utilizzando un software di terze parti (Limesurvey), che ha una propria politica sulla privacy https://www.limesurvey.org/policies/privacy-policy


Devo partecipare a questa indagine?
No, la partecipazione è del tutto volontaria, puoi decidere liberamente se partecipare o meno e puoi ritirarti in qualsiasi momento.

 

Come procedere se ci sono problemi?

Per qualsiasi dubbio, problema o reclamo rispetto allo studio puoi contattare Simona Normando al seguente indirizzo di posta elettronica simona.normando@unipd.it

Ci sono 89 domande in questa indagine.

 

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

 

Questa informativa viene resa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE 2016/679 (Regolamento generale sulla protezione dei dati, in seguito Regolamento UE), in relazione ai dati personali di cui l’Università degli Studi di Padova (in seguito Università) entra in possesso nello svolgimento delle attività di ricerca scientifica previste dal progetto di ricerca “Indagine conoscitiva sulla popolazione di Whippet e Piccoli Levrieri Italiani presente nel nostro Paese”

Il trattamento dei dati personali rispetta i principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della riservatezza e dei diritti degli interessati, come precisato in questa informativa.

 

PROGGETTO DI RICERCA: Indagine consocitiva sulla popolazione di Whippet e Piccoli Levrieri Italiani presente nel nostro Paese

 

TITOLARE DEL TRATTAMENTO: Università degli Studi di Padova - Dipartimento di Biomedicina Comparata e Alimentazione (BCA)

 

RESPONSABILE SCIENTIFICO: Dott. Simona Normando (simona.normando@unipd.it)

 

INFORMAZIONI PRIVACY:

 

  1. Responsabile della protezione dei dati

Il Responsabile della protezione dei dati, nominato ai sensi dell’art. 37 del Regolamento UE, può essere contattato al seguente indirizzo e-mail: privacy@unipd.it.

  1. Fonti e tipologia di dati

I dati personali forniti direttamente dall’interessato possono essere:

  1. Dati comuni. Dati anagrafici, identificativi e dati di contatto (e-mail, contatti telefonici);

  1. Finalità del trattamento dei dati

I dati acquisiti vengono trattati esclusivamente per le finalità connesse allo svolgimento e alla divulgazione delle attività istituzionali dell’Università. In particolare, i dati vengono trattati ai fini di ricerca scientifica nell’ambito del progetto “Indagine conoscitiva sulla popolazione di Whippet e Piccoli Levrieri Italiani presente nel nostro Paese”

Gli obiettivi specifici del progetto di ricerca sono:

  1. Raccolta di informazioni generali relative alla popolazione italiana di Whippet e Piccoli Levrieri Italiani;

  2. Raccolta di dati relativi alle patologie presenti nelle due razze citate al punto 1

  3. Raccolta di dati relativi ai comportamenti inappropriati maggiormente presenti nelle due razze citate al punto 1

  4. Raccolta di dati sulle espressioni corporee e facciali riconducibili ad emozioni positive nelle due razze citate al punto 1 secondo la percezione dei loro proprietari.

I dati personali potranno essere conservati e trattati anche per altri scopi di ricerca scientifica.

  1. Modalità del trattamento dei dati

I dati personali degli interessati vengono raccolti tramite una survey on line che utilizza la piattaforma Limesurvey.

Il trattamento dei dati viene effettuato in modo da garantire la massima sicurezza e riservatezza e potrà essere attuato mediante strumenti manuali, informatici e telematici idonei a memorizzarli, gestirli e trasmetterli.

L’Università non ricorre a processi decisionali automatizzati relativi ai diritti dell’interessato sulla base dei dati personali, compresa la profilazione, nel rispetto delle garanzie previste dall’art. 22 del Regolamento UE.

I dati personali raccolti sono conservati sul server messo a disposizione della piattaforma Limesurvey accessibili solo dal responsabile scientifico e scaricati su hard disk istituzionali protetti da password e accessibili solo previa autorizzazione del responsabile scientifico e in conformità alle misure di sicurezza e organizzative stabilite nella privacy policy del Dipartimento di Biomedicina Comparata e Alimentazione (BCA)

  1. Base giuridica del trattamento e natura del conferimento

Base giuridica del trattamento è l'esecuzione di compiti di interesse pubblico di ricerca, didattica e cosiddetta “terza missione”, istituzionalmente affidati all’Università (art. 6, par. 1, lett. e, del Regolamento UE).

Il conferimento dei dati personali è facoltativo.

  1. Soggetti destinatari dei dati

I dati potranno essere comunicati, esclusivamente per le finalità indicate al punto 4, al personale dell’Università e a collaboratori anche autonomi che prestano attività di supporto per la realizzazione e la gestione delle attività previste dal progetto di ricerca.

Sono destinatari dei dati anche i soggetti esterni nominati responsabili del trattamento dal Titolare, tra cui LimeSurvey GmbH Survey Services & Consulting, Papenreye 63 22453 Hamburg / Germany

I dati raccolti di norma non vengono trasferiti in Paesi non appartenenti all’Unione Europea. In ogni caso, l’Università provvede ad accertare il rispetto delle norme di sicurezza per la tutela della privacy degli interessati.

  1. Conservazione dei dati

I dati personali vengono pertanto conservati per tutto il periodo necessario al raggiungimento delle finalità di ricerca riportate nel punto 4. I dati personali possono essere conservati anche oltre il periodo necessario per il raggiungimento degli scopi per i quali sono stati raccolti o successivamente trattati, in conformità all’art. 5, § 1 lett. e) del Regolamento UE.

  1. Diritti dell’interessato

All’interessato sono riconosciuti i seguenti diritti:

  1. diritto di accesso, rettifica o integrazione dei propri dati (artt. 15 e 16 Regolamento UE);

  1. diritto alla cancellazione (diritto all’oblio), ai sensi dell’art. 17 Regolamento UE;

  2. diritto alla limitazione del trattamento alle condizioni di cui all’art. 18 Regolamento UE;

  3. diritto alla portabilità dei dati, così come disciplinato dall’art. 20 Regolamento UE;

  4. diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento (art. 21 Regolamento UE);

L’interessato può proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali.

L’interessato può revocare in qualsiasi momento il consenso al trattamento dei propri dati personali.

L’eventuale revoca del consenso da parte degli interessati non fa venir meno la base giuridica del trattamento dei dati personali raccolti per le finalità di ricerca indicate al punto 4. In tal caso, non saranno raccolti ulteriori dati personali dell’interessato, ferma restando l'utilizzazione di quelli eventualmente già raccolti per determinare, senza alterarli, i risultati della ricerca o di quelli che, in origine o a seguito di trattamento, non sono riconducibili a una persona identificata o identificabile.

  1. Modalità di esercizio dei diritti

Per esercitare i propri diritti l’interessato può rivolgersi al Titolare del trattamento, scrivendo all’indirizzo di posta elettronica certificata amministrazione.centrale@pec.unipd.it oppure agli indirizzi e-mail urp@unipd.it. In alternativa, l’interessato può scrivere a: Università degli Studi di Padova, via VIII Febbraio n. 2, Padova.

Il Titolare del trattamento è tenuto a fornire una risposta entro un mese dalla richiesta, estensibili fino a tre mesi in caso di particolare complessità della richiesta.

  1. Eventuali modifiche all’informativa

Le eventuali modifiche e integrazioni a questa informativa sono pubblicate nella sezione privacy a cui si accede dalla pagina di presentazione della survey.